Perché abbiamo bisogno di configuratori?

Per comprendere i vantaggi dell’impiego di un configuratore di prodotto è necessario capire quali problemi contribuiscono a risolvere.

 – Personalizzazione di massa
Gli ultimi decenni di forte competizione nel settore manifatturiero hanno reso difficile per le industrie realizzare grandi profitti con grandi volumi di produzione di massa di prodotti standard. Al contrario la domanda dei clienti, per i prodotti personalizzati tempi di consegna rapidi, è in aumento.
Soddisfare la domanda del cliente di prodotti personalizzati con prodotti “su misura”, che richiedono molto tempo di progettazione e costruzione, rende il costo degli stessi prodotti troppo alto.
La soluzione è usare prodotti configurabili. Questi prodotti hanno un gran numero di varianti in grado di soddisfare le diverse esigenze dei clienti, grazie alla possibilità di un adattamento specifico del prodotto al cliente. L’obiettivo è combinare i vantaggi del prodotto di massa e quello dei prodotti tailor made in un processo a volte chiamato personalizzazione di massa.
Secondo Juha Tiihonen le principali tendenze nell’industria europea sono:
• Diminuzione della durata dei prodotti
• Aumento della complessità e numero di varianti dei prodotti
• Richiesta di diminuzione dei tempi di vendita e di consegna 
• Aumento della pressione da parte di clienti e concorrenti affinché le esigenze del singolo cliente siano prioritaria nella definizione dello specifico prodotto.

 – Prodotti configurabili
Un prodotto configurabile è un tipo di prodotto che consiste in un gran numero di varianti e soddisfa le esigenze specifiche del singolo cliente consentendo l’adattamento specifico al cliente.
I prodotti sono costituiti da diversi componenti. Un componente è una parte significativa del prodotto. Il componente stesso può essere costituito da una o più parti fisiche.
Un componente pre-progettato è un elemento riutilizzabile, che può essere impiegato in molte configurazioni differenti dei prodotti. A seconda del punto di vista un prodotto potrebbe essere anche un componente di un altro prodotto. Ad esempio una ruota può essere un prodotto (composto da cerchione, pneumatico, camera d’aria, …)  ma anche un componente del prodotto auto completa.
Caratteristiche di base dei prodotti configurabili:
• Ogni variante di prodotto consegnata è adattata alle esigenze individuali di un singolo cliente.
• Il prodotto è stato pre-progettato per soddisfare una determinata gamma di diverse esigenze del cliente
• Ogni variante di prodotto viene specificata come una combinazione di componenti o moduli pre-progettati. Pertanto non è necessario progettare nuovi componenti come parte del processo di consegna delle vendite.
• Il prodotto ha una struttura o un’architettura generale pre-progettata o un insieme di questi.
• Non è necessario fare design creativo o innovativo come parte del processo di consegna delle vendite. Piuttosto, la specifica di una variante di prodotto può essere eseguita in modo sistematico.

 – Processo di configurazione del prodotto
Un configuratore di prodotto, o in breve, un configuratore, è un sistema informativo per la gestione dei prodotti e delle loro varianti e per l’adattamento specifico del prodotto alle esigenze del cliente. 
La configurazione del prodotto è una attività che è in grado di soddisfare la domanda di un cliente creando un prodotto, composto da un numero di componenti pre-sviluppati.
Il processo di configurazione del prodotto consiste nel convertire le esigenze dei clienti in specifiche di prodotto, preventivi, definizione dei requisiti e informazioni per la produzione.

© 2021 Configuratore di prodotto IPERTECH

Scarica l'E-book

Scopri i vantaggi per la tua azienda, inserisci i tuoi dati per ricevere la guida ai vantaggi del configuratore